Perchè gli SMS sono il passato, il presente e saranno il futuro della comunicazione

24_Why-SMS-was-the-past-the-present-and-will-be-the-future-of-communication
By Kaleyra . 9 dic 2018

Si stima che l'universo abbia 15 miliardi di anni, la Terra 5 miliardi, mentre gli umani risalgono solamente a 40.000 anni fa. Fino a 3 secoli fa, la razza umana stava avanzando molto lentamente. L'era industriale ha comportato un’epoca di rapidi cambiamenti con cui molte persone fanno fatica a tenere il passo. Quello che una volta era la nuova cosa "in"(di moda), è diventata rapidamente obsoleta per poi essere sostituita da tecnologia sempre più recente nel giro di un anno o due. Le persone desiderano sempre più poter acquistare l'ultimo telefono uscito sul mercato, l’ultimo gadget di moda e così come tutto il resto anche il mondo umano è diventato dinamico. In ambito tecnologico, quello che una volta era la novità, gli SMS, si prevedeva sarebbe stata superata rapidamente da tutte le app di messaggistica che stavano emergendo. L'SMS è cresciuto lentamente fino a quando improvvisamente ha guadagnato popolarità. Allo stato attuale, l'SMS ha mantenuto la sua posizione e non sembra sia deludente in tempi brevi; l’SMS sta dimostrando di essere non solo il passato e il presente, ma anche il futuro della comunicazione.

Le ragioni di questa popolarità sono che è un tool semplice, conciso, pulito e veloce. Nonostante la fama delle app di messaggistica come WhatsApp, quando si tratta di marketing, l'SMS le supera in termini di portata globale raggiungendo chiunque disponga di un telefono cellulare - con o senza un pacchetto dati.

 

Perché l'SMS è arrivato facendo il botto?

 

Il decollo iniziale dell'SMS è stato indolente. Nel 1995, è emerso il primo messaggio predittivo. Ci sono voluti 5 anni perché gli SMS prendessero slancio, dopo di che, all'inizio degli anni 2000, la messaggistica di testo era dilagante in tutto il mondo e ha cambiato le abitudini di comunicazione di quasi tutti. Le aziende hanno iniziato a utilizzare l'SMS per inviare tutto ciò che poteva contenere fino a 160 caratteri. Ciò ha cambiato il modo in cui i contenuti sono stati pubblicati e il modo in cui le aziende raggiungono i loro clienti con risultati travolgenti. L' SMS sostituì così i coupon cartacei con codici digitali. In questo modo sono nate le campagne di fidelizzazione e le aziende si sono rese conto di poter inviare campagne mirate a diversi target di clienti.

Sappiamo tutti quanto bene ha funzionato l'SMS in passato, ma vediamo ora perché funziona ancora oggi e rimarrà il futuro della comunicazione.

 

Invecchiando come un buon vino

 

Nel corso degli anni, il modo in cui le persone utilizzano gli SMS si è evoluto esponenzialmente. Mentre le app basate su dati consentono a una persona di inviare messaggi brevi e lunghi istantaneamente senza alcun costo per messaggio, le persone hanno iniziato a "chattare" piuttosto che "messaggiare". Con l'avvento di smartphone e app, gli SMS hanno subito un duro colpo quando le aziende si sono rivolte alle notifiche in-app.

Le persone hanno erroneamente presunto che il mondo sia andato oltre gli SMS e che siano ora appannaggio della comunicazione solo per aziende, marchi, governi e banche. In realtà gli SMS rimangono uno strumento rilevante ed efficiente. La messaggistica di testo è ancora la base per comunicare con chiunque in qualsiasi momento a livello globale. L'SMS presenta infatti pochissimi inconvenienti rispetto ad altri mezzi di comunicazione per aziende e clienti.

 

Perché l'SMS è ancora vivo e vegeto

 

  • Copertura internazionale: l'SMS richiede un telefono cellulare con un servizio attivo. Che si tratti di uno smartphone o di uno normale, di un pacchetto di dati o meno, un SMS può raggiungere praticamente chiunque. Mentre circa 4,5 miliardi di persone hanno un telefono cellulare in tutto il mondo, solo 2,53 miliardi possiedono uno smartphone. Questo lascia fuori 2 miliardi di persone dal regno delle strategie di marketing basate su Internet che funzionano solo su smartphone.
  • Percentuali di risposta: mentre le e-mail hanno una percentuale di apertura del 29%, l'SMS ha oltre il 90%. Un messaggio di testo è contiene solo i dati pertinenti e dovrebbe avere anche una call-to-action. Quando un'azienda informa i clienti in merito a vendite, sconti, offerte, nuovi prodotti, per il cliente bastano pochi secondi per leggere il messaggio.
  • Evitare lo spam - Secondo J & C, si stima che solo il 10% del marketing via SMS sia considerato spam. Mentre con le e-mail, molte sono contrassegnate come spam e non vengono lette. Poiché l'SMS ha solo 160 caratteri, i messaggi devono essere concisi, pertinenti e rilevanti.

 

 

Marketing con un messaggio

 

L'SMS non può più essere utilizzato come singolo strumento di marketing, ma funziona meglio se utilizzato in tandem con altri canali new-age. Un buon metodo sarebbe dunque una campagna multi-channel che include diversi canali di comunicazione: ben strategici e mirati.

L'utilizzo dell'SMS per inviare richieste di verifica, OTP o codici PIN durante il checkout, l'acquisto, la registrazione, etc., offre un ulteriore livello di sicurezza che lo rende più affidabile agli occhi dei clienti. Questo aiuta a combattere le frodi e riduce il rischio di criminalità informatica.

I codici PIN mobili e le richieste di verifica inviate durante i processi di registrazione o per finalizzare una transazione finanziaria offrono un ulteriore livello di sicurezza per consumatori e organizzazioni.

L’utilizzo dell'SMS non è dunque un rimanere ancorati al passato, i dati infatti suggeriscono che sia molto efficace vantando un open-rate superiore al 90% - la maggior parte dei messaggi inviati viene aperta entro i primi 3 minuti e si prevede quindi che continuerà ad essere il futuro della comunicazione. Molte aziende oggi cercano di trovare nuovi modi per comunicare con i clienti e sebbene sia necessario per migliorarne la comunicazione, i metodi collaudati non dovrebbero essere ignorati.